Torna in alto

L’originale con una lunga tradizione

Fin dalla sua fondazione nel 1934, Fujifilm ha diversificato la propria attività toccando nuovi mercati e vanta ora una forte presenza in tutto il mondo. Dalle nostre radici di produttori di pellicole fotografiche, l’azienda ha sempre perseguito soluzioni innovative, tanto è vero che le carte all’alogenuro di argento Fujifilm, che forniscono la qualità originale Fujicolor, sono tutt’ora leader di mercato.

Fai clic sui diversi capitoli per saperne di più sull’eredità e il successo della nostra azienda.

1934

Viene fondata la Fuji Photo Film Co., Ltd. La nuova società eredita il business delle pellicole fotografiche scorporato dalla Dainippon Celluloid Limited. Lo stabilimento di Ashigara, l’odierno stabilimento Kanagawa ad Ashigara, inizia l’attività producendo pellicole fotografiche, carte da stampa, lastre a secco e altri materiali fotosensibili.

1948

Nasce la pellicola invertibile a colori, che crea un’immagine positiva su una pellicola trasparente. Le immagini vengono montate in una cornice che può essere utilizzata in un proiettore di diapositive.

1958

Nasce la pellicola negativa a colori, che crea un’immagine negativa su una pellicola trasparente. Nello stabilimento di Ashigara inizia la produzione della prima carta Fujicolor, ovvero la prima carta fotografica amatoriale abbinata alla pellicola negativa a colori.

1966

Nello stabilimento di Ashigara viene introdotta la prima carta Fujicolor professionale.

1982

FUJIFILM Manufacturing Europe inizia a produrre la pellicola negativa a colori e la carta fotografica della generazione Analogue EP2. Negli anni successivi, Fujifilm migliora costantemente le carte, partendo da un tempo di sviluppo di 3 minuti per arrivare agli attuali 19 secondi della carta FA02.

2008

FUJIFILM Manufacturing Europe introduce con orgoglio nuovi tipi di carte fotografiche: la carta per album, un tipo di carta amatoriale e i prodotti DPII, Pearl e Supreme HD per la gamma professionale.

2009

FUJIFILM Manufacturing Europe presenta la prima carta fotografica scrivibile, una carta unica su cui si scrive con una penna e che viene utilizzata per calendari e cartoline.

2010

Visto il grande successo della carta per album, FUJIFILM Manufacturing introduce la carta per album HD dai colori più ricchi, che si utilizza per la produzione di album fotografici.

2013

Dopo quattro anni di successo continuo e ulteriore sviluppo delle carte da album in tutta Europa, vengono create altre due carte per album per applicazioni in tutto il mondo.

2015

Fujifilm introduce la carta Premium HDX, una carta da album resistente più spessa (215 µm) per creare album fotografici di altissima qualità.

2015

FUJIFILM Europe crea e introduce due carte fotografiche uniche chiamate Creative Paper: Velvet e Textured Canvas.

2016

Il successo iniziale della gamma Creative Paper è seguito dall’introduzione delle carte fotografiche Textured Linen, Textured Leather e Velvet Type S (una versione più sottile per la produzione di book fotografici).

2017

Fujifilm presenta l’ultima arrivata nella gamma di carte per album: è la Album Paper XS (135 µm), una carta fotografica più sottile, studiata per consentire un maggior numero di pagine nei book fotografici.