Torna in alto

Il primo impianto aziendale collettivo di trattamento delle acque nei Paesi Bassi

Quattro grandi aziende (Coca-Cola, Fujifilm, IFF e Agristo) insieme a Cofely e all’Amministrazione delle acque De Dommel hanno raggiunto l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle loro attività al minimo aprendo un impianto collettivo di trattamento delle acque reflue sul sito di produzione di Fujifilm a Tilburg.

Il primo impianto congiunto di trattamento delle acque è una pietra miliare importante per le quattro aziende. Appena avviato, l’impianto lavora ad una capacità di 200 milioni di litri d’acqua al mese. L’obiettivo comune è un totale di oltre 300 milioni di litri al mese. Un’équipe di esperti sta ottimizzando l’impianto per raggiungere questo risultato.

L’impianto congiunto di trattamento delle acque presenta molti vantaggi: consuma poca energia e Cofely implementa le ultime tecnologie in questo campo. Dopo il trattamento, le acque reflue ora pulite vengono scaricate nel canale Wilhelmina, consentendo così alle quattro aziende di riutilizzarle o mettendole a disposizione per altri usi sostenibili nella regione di Tilburg. In più, i fanghi prodotti dopo il trattamento delle acque reflue possono essere trasformati in biogas. L’Amministrazione delle acque De Dommel intende inoltre aumentare la capacità di trattamento delle acque reflue per la regione di Tilburg.

Lo stabilimento sarà inaugurato ufficialmente non appena funzionerà a pieno regime.

Il primo impianto aziendale collettivo di trattamento delle acque nei Paesi Bassi